Click to Hide Advanced Floating Content
Vent’anni fa, il politologo Robert D. Putnam teorizzò il collasso della vita sociale e civile statunitense, con gravi conseguenze per il sistema democratico. Non esagerava, ma le analogie con il fascismo non esauriscono il problema

Abbonati a Jacobin Italia per continuare a leggere